Curricolo d’Istituto


Curricolo verticale

L'Istituto Comprensivo, che accoglie al suo interno alunni dai 3 ai 14 anni, quali protagonisti attivi del  loro apprendimento, ridefinisce il concetto di insegnamento e apprendimento attraverso l'elaborazione del "Curricolo Verticale", cioè un piano degli studi coordinato che porti ogni ragazzo all'uscita dal ciclo di base a padroneggiare con sicurezza le conoscenze fondamentali e le abilità (cognitive, operative, sociali) indispensabili per affrontare le tappe successive della propria formazione e della propria vita.

Sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell'Infanzia e del primo ciclo di istruzione, i docenti dell'Istituto delineano un percorso educativo che, superando i confini delle singole discipline, individua linee teoriche e azioni comuni nel rispetto dei linguaggi, dei contenuti disciplinari e delle diverse metodologie, al fine di promuovere il raggiungimento di competenze trasversali ai diversi saperi.

Si vengono così a delineare, nell’azione della scuola, i principali ambiti formativi:

  • cognitivo;
  • metacognitivo;
  • relazionale;

traducibili in una serie di competenze trasversali comuni a tutte le discipline:

  1. Comprensione dei saperi essenziali
  2. Utilizzo dei saperi essenziali.
  3. Utilizzo di strategie di apprendimento.
  4. Utilizzo di modalità efficienti di organizzazione dello studio.
  5. Costruzione della consapevolezza di sé come studente.
  6. Costruzione di modalità relazionali, funzionali all’apprendere.

Profilo dell'alunno in uscita

dalle Indicazioni Nazionali per il curricoloLo studente, attraverso gli apprendimenti sviluppati a scuola, lo studio personale, le esperienze educative vissute in famiglia e nella comunità è capace di:

  • - leggere le situazioni di vita tipiche della propria età con autonomia e responsabilità
  • - riconoscere le proprie potenzialità e i propri limiti
  • - comprendere e rispettare se stesso e gli altri
  • - riconoscere e apprezzare le diverse identità e tradizioni culturali e religiose
  • - condividere e rispettare e regole sociali e civili
  • - collaborare con gli altri per il raggiungimento di un obiettivo comune
  • - comunicare nella lingua italiana orale e scritta con un registro linguistico appropriato alle situazioni
  • - esprimersi in due lingue comunitarie a livello elementare
  • - utilizzare linguaggi multimediali
  • - comunicare in altri campi espressivi
  • - rispettare ed avere cura dell'ambiente comune
  • - leggere la realtà con senso critico
  • - orientarsi nello spazio e nel tempo
  • - operare con originalità e spirito di iniziativa
  • - orientarsi e impegnarsi per il proprio futuro in modo consapevole